mar 12, 2014
Federica

Review: Burro Piedi Malva e Tiglio, Irsan

Burro piedi malva e tiglio, Irsan

Carissime lettrici e carissimi lettori,

eccomi qui a parlarvi di un altro dei regali ricevuti il passato Natale. Credo che occasioni come il Natale e il compleanno siano preziose dal punto di vista cosmetico, in quanto i nostri cari e i nostri amici sono portati a donarci prodotti di loro gradimento a noi sconosciuti e ci permettono quindi di fare scoperte interessanti e di testare prodotti che altrimenti non avremmo mai scelto! È il caso del Burro Piedi di cui voglio parlarvi oggi, un prodotto che non avevo mai sentito nominare ma che ho scoperto essere venduto in diverse erboristerie della Brianza (la zona in cui vivo).

Il marchio è Irsan, un brand di cui non avevo mai sentito parlare, proprio per questo mi sembra doveroso presentarvelo, anche se con poche parole. Ma perché proprio la scelta di parlarvi di un burro piedi? Non so da voi, ma qui in Lombardia sono ormai parecchi giorni che il tempo è davvero bello e la voglia di sfoggiare piedini curati in scarpe favolose e scollacciatissime sta davvero prendendo il sopravvento! :)

Pronti???

L’azienda

I cosmetici Irsan sono prodotti in Valtellina, a poche decine di chilometri rispetto a dove vivo io. La casa cosmetica afferma di scegliere ingredienti naturali puri altamente selezionati, di altissima qualità e dalle formule di straordinaria efficacia. I loro prodotti vengono venduti in Erboristeria. Ogni prodotto viene corredato da scheda tecnica, cioè una scheda descrittiva riportante proprietà e relative analisi. Sulla confezione dei prodotti vi è il simbolo di un coniglietto, anche se non si tratta del classico coniglio “Cruelty Free”. Spero che l’azienda sia in buona fede e che i prodotti non vengano testati.

Come si presenta?

Il prodotto si presenta all’interno di una scatolina di cartoncino leggero, sui toni del verde, con informazioni presenti su tutti i lati della confezione. All’interno della scatolina troviamo un barattolino di vetro da 120 ml. Dentro il barattolino si trova un burro denso, non solido però, color verdino tenue. Il tappo del barattolino è argentato. Un’etichetta adesiva sul davanti del prodotto ci racconta ancora qualcosa di esso.

Altre informazioni…

In internet non ho trovato praticamente nulla inerente a questo prodotto, solo qualche informazioni sul sito della casa cosmetica. Il suo costo si aggira intorno ai 10 euro per circa 120 ml di prodotto. Questo burro piedi contiene tra le sostanze funzionali la Malva, il Timo, il Burro di Kartè, la Calendula, le Proteine Native della Mandorla, la Camomilla, la Propoli e l’Olio di Argan, tutti ottimi ingredienti. Il prodotto viene consigliato per nutrire e rendere più elastica la pelle dei piedi.

Cosa penso io del prodotto?

La prima cosa che mi ha colpito di questo cosmetico (come spesso accade ihihihihi!) è stata la sua profumazione, molto gradevole, delicata, fiorita. La consistenza è quella classica del burro, densa, in questo caso “budinosa”, non solida. Il burro può essere prelevato dal suo barattolino con le mani o con una spatolina in plastica presente all’interno della confezione.

Si stende con facilità, anche se ha bisogno di un buon massaggio per essere assorbito. Il mio consiglio è quello di applicare il burro poco alla volta, in modo che si assorba completamente. Di solito dopo l’applicazione sono solita indossare un paio di calzine di cotone. Qualche ora dopo il suo utilizzo i piedi sono al tatto piacevolmente lisci e morbidi. Le zone più secche si notano meno e gli ispessimenti che talvolta si trovano sotto la pianta del piede risultano più morbidi. Con un’applicazione costante di circa una settimana ci si ritrova con piedi parzialmente trasformati, davvero morbidi e lisci, quasi privi di screpolature!

Il costo del burro, sui 10 euro, è più alto di quello di altri prodotti cosmetici dedicati ai piedi e il cosmetico in questione impiega più tempo a riparare eventuali danni rispetto a tali prodotti. Ma la sua azione è comunque buona e l’Inci è ottimo nonostante la presenza di alcuni pallini rossi (secondo il Biodizionario) nella lista ingredienti.

Nonostante si tratti di un buon prodotto, non credo lo riacquisterò. Il costo è comunque altino per essere un cosmetico per i piedi e i risultati più rapidi che si ottengono con altri cosmetici, anche se decisamente meno naturali, me li fa comunque preferire.

Alla prossima!

newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere tutte le news e gli aggiornamenti dal sito!

chi sono

Sono un'amante della buona cucina, dei libri indimenticabili, del Pilates, dei cosmetici preziosi, dei profumi orientali e dell'estate. Questo blog nasce dall'esigenza e dalla voglia di condividere questi piaceri con altri e dall'unione di due grandi passioni: quella per la cura e l'amore verso di sè e quella per la scrittura. Auguro a tutti una buona lettura! :) Federica

diventa fan su facebook!

diventa fan su google plus!

Seguimi su bloglovin!

Follow on Bloglovin

Privacy

Privacy e Cookie Policy

Archivi

Altro... Trattamenti corpo
Passione pilates
Passione Pilates

Carissime e carissimi, questa volta vi proporrò un post un po’ diverso dal solito… oggi infatti vi voglio parlare di...

Chiudi