mag 19, 2015
Federica

Review: Olio di Mandorle Dolci, L’Erboristica

Olio di Mandorle Dolci L'Erboristica

Ciao a tutte ragazze!

Oggi sono qui per parlarvi di un prodotto che non proprio tutti amano, ovvero di un olio!

L’Olio in questione è quello alle Mandorle Dolci di L’Erboristica, un marchio di cui sento parlare ormai da un po’ ma del quale ho provato davvero pochi prodotti per il momento, ho testato la mousse doccia e la crema corpo all’olio di mandorle dolci con cui non posso dire di essermi trovata male.

Per anni ho utilizzato unicamente un altro prodotto, l’olio di mandorle dolci de I Provenzali e visto che questo è sempre riuscito a soddisfarmi, non mi sono mai guardata attorno… Poi un giorno, complice la mia curiosità in campo cosmetico, ho deciso di guardarmi un po’ in giro e di provare quest’olio di mandorle de L’Erboristica.

Ecco come mi sono trovata!

Come si presenta?

L’olio in questione è contenuto all’interno di un flacone di plastica marrone da 200 ml, con etichette adesive sul fronte e sul retro. Il flacone ha un colore scuro perché l’idea è quella (almeno credo) di preservare il prodotto dalla luce del sole. Sollevato il tappo, che si apre con un piccolo scatto, ci si trova di fronte il minuscolo forellino da cui esce l’olio.

Altre informazioni

Come vi avevo già detto il brand L’Erboristica appartenente al gruppo Athena’s è da preferire ad altri per l’ottima reperibilità dei suoi prodotti (si trovano nei supermercati), per il fatto che sia dichiaratamente un marchio Cruelty Free e per i prezzi assolutamente competitivi. L’olio viene prodotto in Italia e deve essere consumato entro 12 mesi dalla data di apertura. Il suo utilizzo è indicato soprattutto sotto la doccia e le caratteristiche che gli vengono attribuite dallo stesso brand sono quelle di emolliente, elasticizzante e seboregolatore.

Cosa penso io del prodotto?

Quest’olio mi è piaciuto fin da subito, a partire da una delle sue caratteristiche più immediate, ovvero la profumazione, molto delicata, che mi ricorda quella del sapone di Marsiglia. Il foro di uscita del prodotto è delle giuste dimensioni, si riesce a far fuoriuscire la quantità di cosmetico desiderata, evitando così gli sprechi. L’olio ha bisogno di un po’ di tempo per essere assorbito dalla pelle asciutta.

Dopo averlo cosparso su tutto il corpo di solito io tengo i capelli sollevati (per evitare che si ungano) e indosso abiti di cotone, come una tuta o il pigiama. Inutile contraddire l’idea che l’olio si assorba rapidamente come talune creme, ci vuole il suo tempo e la sensazione di unto un po’ si percepisce. Ho provato ad applicarlo anche sotto la doccia, così come consigliato dal brand e devo dire di non essermi trovata male. Dopo averlo steso su tutto il corpo passavo il doccino sulla pelle e tamponavo con l’accappatoio. La sensazione di unto era così inferiore e mettendolo sotto la doccia mi sembrava di adempiere al rituale dell’idratazione in modo più rapido che con una comune crema.

Dopo l’applicazione dell’olio, sia che essa avvenga sotto la doccia o fuori da essa e dopo che la sensazione di leggero unto è sfumata, la pelle apparirà più compatta, rassodata e al tatto sarà più liscia e morbida.

Vero è che quando ho applicato l’olio sotto la doccia queste sensazioni sono perdurate per meno di 12 ore mentre applicando l’olio dopo la detersione la sensazione di morbidezza ha superato come durata le 12 ore.

Il prodotto, come scritto sulla confezione, contiene solo 3 ingredienti:

  • Prunus Amygdlaus Dulcis Oil (oltre il 99%)
  • Parfum
  • Tocopherol.

Insomma un buon Inci per un prodotto quasi al 100% naturale!

E il prezzo?

Il prezzo varia tra i 5 e i 6 euro per circa 200 ml, un prezzo molto onesto a mio parere…

Difettucci?

Difetti veri e propri non ne ho riscontrati.

Piccolo confronto con l’Olio di Mandorle Dolci de I Provenzali…

Sarà l’abitudine ma questo confronto lo vince l’olio de I Provenzali. Le motivazioni non sono eclatanti, solo piccole sottigliezze che rendono comunque l’olio de L’Erboristica ottimo. Ciò che mi fa apprezzare di più il primo cosmetico è la confezione in vetro scuro (volta anch’essa a preservare il prodotto) e non in plastica, il fatto che l’olio sia composto al 100% da Prunus Amygdalus Dulcis Oil e la quantità leggermente maggiore di prodotto a parità di prezzo. Per il resto si tratta di due ottimi olii corpo, che mi sento di consigliare.

A presto! :)

  • Di l’Erboristica uso altri prodotti (vari shampoo e bagnodoccia), non ho mai provato il suo Olio di Mandorle Dolci, anche io sono fedele a quello de I Provenzali. Questo è comunque un’ottima alternativa. Al tuo stesso modo preferisco che l’olio sia contenuto in vetro, anche se per altri versi è meno pratico, ad esempio, dovendolo portare in valigia, allora opterei per il flacone in plastica.

    • Federica Pelloia

      Condivido il tuo pensiero! Per la valigia è un po’ scomodo quello di vetro, questo potrebbe essere un’alternativa!

newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per ricevere tutte le news e gli aggiornamenti dal sito!

chi sono

Sono un'amante della buona cucina, dei libri indimenticabili, del Pilates, dei cosmetici preziosi, dei profumi orientali e dell'estate. Questo blog nasce dall'esigenza e dalla voglia di condividere questi piaceri con altri e dall'unione di due grandi passioni: quella per la cura e l'amore verso di sè e quella per la scrittura. Auguro a tutti una buona lettura! :) Federica

diventa fan su facebook!

diventa fan su google plus!

Seguimi su bloglovin!

Follow on Bloglovin

Privacy

Privacy e Cookie Policy

Archivi

Altro... Olii corpo, Spazio Cruelty Free
Mousse doccia e crema corpo all'olio di mandorle dolci, Erboristica
Review: Mousse Doccia e Crema Corpo all’Olio di Mandorle Dolci, L’Erboristica

Carissime lettrici e carissimi lettori, vi scrivo oggi per parlarvi di due prodotti per la cura del corpo che ho...

Chiudi